Noleggia Sci o Snowboard ad Aprica

La stagione invernale 2018/2019
da Novembre 01, 2018 all' Aprile 17, 2019

Le seguenti condizioni di prenotazione si applicano dal momento del ritiro dell'attrezzatura in negozio ( regolazione personalizzata ISO. )
ideasportaprica@gmail.com Per prenotazioni: +390342746498

Elenco dei trucchi di snowboard

 Trucchi dello snowboard sono antenne o manovre eseguite sugli snowboard per divertimento o nelle competizioni. Molto spesso, queste manovre vengono eseguite su ostacoli come salti, halfpipes, quarterpipes, fianchi, corrimani, funbox o sporgenze o sulla superficie della neve. Molti hanno le loro origini in sport da tavola precursori come lo skateboard e il surf.

Nomenclatura dei trucchi per lo snowboard

I trick dello snowboard sono nominati nello stesso modo in cui i primi sport da tavola (skateboarding, surf) hanno chiamato le loro manovre.

Frontside and backside

Gli identificatori sul lato frontale e sul retro descrivono come viene eseguito un trucco. Questi identificatori sono termini tecnici molto importanti e sono comunemente fraintesi a causa dei loro diversi usi per salti e rotaie.

Per le manovre aeree, frontale e posteriore identificano la direzione di rotazione di un giro. Per esempio un cavaliere regolare che fa una frontside da un salto ruoterà il suo corpo in senso antiorario aprendo le spalle in modo che il suo “lato anteriore” sia il primo lato del suo corpo andando avanti dal salto nei primi 90 gradi del suo giro. Un normale cavaliere che esegue uno spinotto in dietro di un salto ruoterebbe il suo corpo in senso orario chiudendo le sue spalle in modo che il suo “lato posteriore” fosse il primo lato del suo corpo andando avanti dal salto nei primi 90 gradi del suo giro.

Per trucchi eseguiti su ostacoli come rotaie, fronte e retro, fare riferimento alla direzione da cui lo snowboarder si avvicina all’ostacolo. Un pilota regolare che si avvicina a una rotaia dal lato sinistro della rotaia sarebbe considerato frontale, perché il “lato anteriore” del suo corpo è rivolto verso la rotaia. Un cavaliere abituale che si avvicina a una rotaia dal lato destro della rotaia verrebbe considerato un rovescio perché il “lato posteriore” del suo corpo è rivolto verso la rotaia. Un ciclista regolare che fa una rotazione frontale su un binario fa ruotare il suo corpo in senso orario e poi atterra sul binario. Un ciclista regolare che fa una rotazione in senso contrario su un binario fa ruotare il suo corpo in senso antiorario e poi atterra sul binario.

Switch-stance e fakie

I termini switch-stance ( switch ) e fakie sono spesso usati in modo intercambiabile nello snowboard, anche se c’è una netta differenza. L’ identificatore dell’interruttore si riferisce a qualsiasi espediente che uno snowboarder esegue mentre sta viaggiando all’indietro, o al contrario della sua posizione naturale. Si può anche dire che uno snowboardista sta andando in sella mentre viaggia di fronte alla sua posizione naturale, quando non viene eseguito alcun trucco. In questo momento, la punta della sua tavola è indicata come il naso.

In alternativa, l’identificatore fakie ha la sua origine nello skateboarding, una disciplina in cui i piedi non sono attaccati al tabellone, ma dove la naturale posizione dello skateboarder include il posizionamento del piede finale sulla coda calciata dello skateboard. Su uno skateboard, fakie fa riferimento a un’istanza in cui lo skateboarder sta viaggiando all’indietro, ma i suoi piedi rimangono nella stessa posizione sullo skateboard come loro naturale posizione.

Gli snowboarder distingueranno tra fakie e switch , anche se i loro piedi non cambiano mai posizione sullo snowboard. Il termine interruttore è molto più comune quando descrive i trucchi di snowboard, e un interruttore di trucco è qualche trucco che viene avviata switch-posizione. Landing switch significa che lo snowboarder è atterrato mentre viaggiava all’indietro.

Il termine fakie a volte si riferisce ad atterrare un trucco o una manovra eseguita su uno skateboard. Un air-to-fakie, ad esempio, sarebbe un air straight su una feature verticale senza rotazione e rientrando nella stessa transizione. Il cavaliere sarebbe atterrato fakie e sarebbe quindi passare in sella. Un altro modo comune in cui viene usato il termine fakie è quando l’ interruttore identificatore crea una descrizione ridondante. Ad esempio, proprio come le convenzioni dello skateboard, uno snowboarder direbbe fakie ollie , piuttosto che cambiare nollie .

Arie dritte

Un trucco in cui lo snowboarder scaturisce dalla coda del tabellone e in aria.
nollie
Un trucco in cui lo snowboarder scaturisce dal naso della tavola e in aria.
Cambia Ollie
Mentre si guida, lo snowboarder esegue un ollie.
Fakie ollie (Switch Nollie)
Mentre si guida l’interruttore, lo snowboarder si solleva dal suo “naso nuovo” e in aria. Questo assomiglia a un nollie, tuttavia lo snowboarder sta cavalcando in switch.
equivoco
Un trucchetto aereo in cui uno snowboardista attorciglia il suo corpo per spostare o ruotare la sua tavola di circa 90 ° dalla sua posizione normale sotto di lui, e quindi riporta la tavola nella sua posizione originale prima di atterrare. Questo trucco può essere eseguito sul fronte o sul retro, e anche in variazione con altri trucchi e giri.
Air-to-fakie
In onda fuori da una transizione verticale (halfpipe, quarterpipe) e poi rientrando in fakie, senza rotazione.
poptart
In onda da fakie a avanti su un quarterpipe o halfpipe senza rotazione.

Grabs

Una panoramica di un numero di prese comuni

Uno due
Un trucco in cui la mano anteriore del pilota afferra il bordo del tallone dietro il suo piede posteriore.
AB
Un trucco in cui la mano posteriore del ciclista afferra il lato del tallone del pannello anteriore per gli attacchi anteriori.
Carpaccio di manzo
Un arrosto di manzo e insalata di pollo (tra le gambe) allo stesso tempo con le mani incrociate.
Tende di manzo
Un arrosto di manzo e insalata di pollo (tra le gambe) allo stesso tempo. Conosciuto anche come The King o Steak Tar Tar
Dracula sanguinante
Un trucco in cui il pilota afferra la coda del tabellone con entrambe le mani. La mano posteriore afferra il tabellone come lo farebbe durante una normale presa di coda, ma la mano anteriore raggiunge alla cieca il tabellone dietro i piloti.
Cannonball / UFO
Un trucco in cui il naso e la coda del tabellone vengono afferrati simultaneamente.
Insalata di pollo
Un trucco in cui la mano di testa passa attraverso le gambe dalla parte anteriore e afferra il bordo del tallone tra i piedi.
Aria cinese (costa occidentale) / Aria coreana (costa orientale)
Una versione più semplice della Japan Air; la mano anteriore afferra il lato punta davanti al piede anteriore. Entrambe le ginocchia sono quindi piegate.
Crail
Un trucco in cui la mano posteriore afferra il naso della tavola. In alternativa, alcuni considerano qualsiasi presa posteriore davanti al piede anteriore sul bordo del lato del piede una presa rapida, classificando una presa al naso un “naso crail” o “vero crail”.
Cross-razzo
Variazione avanzata di un Rocket Air, dove le braccia sono incrociate per afferrare i lati opposti del naso del tabellone, mentre la gamba posteriore è dritta e la gamba anteriore è sollevata.
Guidatore ubriaco
Simile a un autista di camion, è un grab stalefish e mute grab eseguiti allo stesso tempo.
Presa di Frontside / indy
Un trucco fondamentale eseguito afferrando il bordo della punta tra gli attacchi con la mano finale. Questo trucco è indicato come una presa di frontside su un dritto, o mentre si esegue una rotazione frontside. Quando esegui un’antenna sul retro o una rotazione sul retro, questa presa viene definita Indy. L’aria frontale è stata resa popolare dallo skateboarder Tony Alva .
Gorilla
Entrambe le mani afferrano il lato esterno tra gli attacchi.
Aria del Giappone
La mano anteriore afferra il bordo punta solo tra / sul piede anteriore. Tuttavia, il braccio deve aggirare l’esterno del ginocchio anteriore. Il tabellone viene poi tirato dietro al cavaliere (ottimizzato). Nota: i cavalieri avanzati che eseguono questo trucco di solito girano e si muovono rivolti completamente in avanti, o mettono il muso della tavola vicino alla parte superiore del braccio o della spalla.
Aria leggera
Quando si esegue un’aria frontale durante la transizione, lo snowboarder afferra il tallone di fronte o dietro la rilegatura principale con la sua mano principale. Affinché possa essere un’aria di Lien, la tavola non può essere modificata e deve essere mantenuta piatta. L’origine del nome del trucco è l’ortografia al contrario del nome di skateboarder Neil Blender.

Snowboarder che spara via un metodo da una cornice: uno stile classico di presa aerea e tweak a bordo

Bacon coreano
Il KB è quando il braccio principale raggiunge tra le gambe da dietro e afferra il bordo della punta del piede anteriore piegando le ginocchia tirando la tavola verso la parte posteriore. (Tweaked).
Malinconia; Melone
Eseguito afferrando il bordo del tallone tra gli attacchi con la mano principale, mentre la gamba anteriore viene disossata in avanti.
Melone, acqua
Una presa di melone in cui il cavaliere abbatte la gamba anteriore e gira la tavola di un angolo di 45 °.
Metodo
Un trucco fondamentale eseguito piegando le ginocchia per sollevare la tavola dietro la schiena del pilota e afferrando il bordo del tallone dello snowboard con la mano principale. Le varianti del metodo includono:

Metodo di alimentazione, cross-bone o metodo Palmer
Eseguito afferrando il bordo del tallone con la mano principale, e tirando su il tabellone mentre calcia fuori il piede posteriore in modo tale che la base del tabellone sia rivolta in avanti. Derivato dallo snowboarder Chris Roach di Grass Valley, CA. Altri riders importanti che hanno reso popolare quest’aria sono gli snowboarder Jamie Lynn, Shaun Palmer , Terry Kidwell e gli skateboarder Steve Caballero e Christian Hosoi .
Valigia
Un metodo in cui le ginocchia sono piegate in modo che la mano anteriore sia in grado di afferrare il bordo della punta e tenere la tavola “come una valigia”.
Mindy, Super
Entrambe le mani afferrano la parte esterna delle griffe.
Calcio di mulo
Un primo adattamento dello snowboarder del metodo skateboarder. Spesso chiamato Toyota air, dopo il suo simile atteggiamento nei primi anni ’80, la campagna pubblicitaria Toyota “Oh What A Feeling” con persone che saltavano da terra, si esibiva saltando in un backbend aereo con le gambe piegate fino quasi a calcare il sedere come con gli sci backscratcher air, entrambe le braccia si piegarono in alto sopra la testa e non afferrarono il tabellone. Ancora occasionalmente visto e ampiamente da chi? ] considerato terribile. citazione necessaria ]
muto
La mano anteriore afferra il bordo della punta tra gli attacchi. Le varianti includono il Mute Stiffy, in cui viene eseguita una presa muta durante il raddrizzamento di entrambe le gambe, o in alternativa, alcuni snowboarder catturano il mute e ruotano la tavola di fronte a 90 gradi.
Nosegrab
La mano anteriore afferra il naso del tabellone.
Nucleare
La mano posteriore afferra il lato del tallone del tabellone di fronte al piede anteriore.
Borsaiolo
La mano anteriore arriva dietro la schiena e afferra la punta del tabellone di fronte al piede posteriore e la ritocca indietro.
Perfezionare
La mano anteriore afferra la coda del tabellone.
Arrosto di manzo
La mano posteriore afferra le gambe fino al bordo del tallone.
Rocket Air
Entrambe le mani afferrano il naso del tabellone, mentre la gamba posteriore è disossata e la gamba anteriore viene tirata su.
Rusty Trombone
Una presa Roast Beef and Nose eseguita allo stesso tempo.
Cintura di sicurezza
La mano anteriore raggiunge attraverso il corpo e afferra il bordo della punta dietro la rilegatura sul retro.
sciattone
Un muto afferrare dove la gamba posteriore è disossata dritto.
stiffy
Afferra indy tra i leganti e l’osso entrambe le gambe a 90 ° rispetto al corpo.
Stalefish
La mano posteriore afferra il bordo del tallone della tavola tra i piedi, attorno alla parte esterna del ginocchio.
Scoiattolo
Un trucco in cui la mano anteriore del pilota afferra il bordo del tallone di fronte al piede anteriore e la sua mano posteriore / posteriore afferra il bordo del tallone dietro il piede posteriore.
Aria di formaggio svizzero
La mano posteriore raggiunge tra le gambe e afferra il bordo del tallone di fronte al piede anteriore mentre la gamba posteriore è disossata.
Tailfish
Simile nella convenzione di denominazione a Tindy, Tailfish è un portmanteau di ‘Tail’ e ‘Stalefish’. La mano che trascina afferra il bordo del tallone tra la legatura posteriore e la coda.
Tailgrab
La mano strascicata afferra la coda del tabellone. Le variazioni includono il raddrizzamento, o il “disossamento” della gamba anteriore, o la “regolazione” della tavola leggermente frontale o posteriore.
Aria Taipan
La mano posteriore afferra il bordo della punta proprio di fronte al piede posteriore. Tuttavia, il braccio deve aggirare l’esterno del ginocchio posteriore. Il tabellone viene poi tirato dietro al cavaliere (ottimizzato). Il nome Taipan è un portmanteau di coda / aria giapponese.
Tindy
L’afferrare tesa è una presa controverso, e il nome è un portmanteau di ‘coda’ e ‘indy’. La mano strascicata afferra tra la rilegatura posteriore e la coda sul bordo della punta.
Camionista
Quando entrambe le mani afferrano Indy e Melon.

Spins

Gli spin vengono tipicamente eseguiti con incrementi di 180 ° a causa della natura degli ostacoli su cui vengono eseguiti. Anche nei casi in cui gli spin vengono eseguiti su ostacoli non convenzionali, la rotazione viene considerata come l’incremento più vicino di 180 ° e può essere identificata dalla direzione di avvicinamento e atterraggio (regolare e interruttore). Una rotazione tentata da un salto a un binario è l’unica volta in cui è possibile riferirsi a una rotazione in incrementi di 90 gradi, esempi: 270 (tra uno spin di 180 e 360 ​​gradi) o 450 (tra uno spin di 360 e 540 gradi). Questi spin possono essere frontside, backside, cab o back-switch come qualsiasi altro spin. Billy Morgan ha ottenuto il miglior giro di sempre, un 1800 sughero quad.

Il termine “Cab” nello snowboard in genere si riferisce a qualsiasi rotazione di frontside (indipendentemente dalla quantità di rotazione) su qualsiasi funzione (halfpipe, salti, binari, caselle). Ad esempio, un “doppio fronte di switch-frontside 1080” su un salto sarebbe denominato “double 1080 cab”. Il termine era originariamente applicato solo a un interruttore-frontside 360 ​​in un halfpipe in cui un pilota avrebbe tolto un interruttore a muro, ruotando di 360 gradi sul lato frontale, e atterrando sulla sua posizione comoda (normale / sciocca). Pertanto, il termine “Cab” si applicava solo a trucchi nell’halfpipe in cui le rotazioni erano a 360 gradi, ad esempio “Cab 360” o “Cab 720″. Ad esempio, dal momento che uno switch-frontside 540 farebbe atterrare un cavaliere nella stessa posizione di interruttore da cui è partito nel halfpipe, non è stato indicato come un ”

metà Cab è un interruttore-frontside 180 rotazione.

Un vicolo-oop è una rotazione eseguita in halfpipe o quarterpipe in cui lo spin viene ruotato nella direzione opposta dell’aria. Ad esempio, eseguire una rotazione frontale sul lato posteriore di un halfpipe, o girare in senso orario mentre si viaggia da destra a sinistra attraverso l’aria su un quarterpipe significherebbe che la rotazione era alley-oop.

Hard Way: termine usato quando si gira su una caratteristica o su un salto usando il lato opposto per iniziare la direzione della rotazione. Esempio: se un cavaliere normale doveva far ruotare il lato anteriore del modo Hard Way 270 sul binario, avrebbe iniziato lo spin dal bordo del piede. Ciò renderebbe il trucco una parte anteriore del modo Hard Way 270. Di fronte alla rotazione del lato anteriore tradizionale che inizia con il bordo del tallone. Lo stesso vale per i fantastici riders.

Capovolgi e rotazioni invertite

Back flip
Rovescia indietro (come un backflip in piedi) da un salto.
Vibrazione frontale
Lanciare in avanti (come un frontflip in piedi) da un salto.
crippler
Una rotazione invertita di 540 gradi eseguita sulla parete frontale del halfpipe
gattopardo
Un backflip eseguito su un salto dritto, con un asse di rotazione in cui lo snowboarder ruota in modo arretrato, simile a una ruota. Un doppio gatto selvatico è chiamato un supercat.
Tamedog
Un frontflip eseguito su un salto dritto, con un asse di rotazione in cui lo snowboarder si muove in avanti, come in un lampo.
McTwist
Un rovescio in avanti 540, eseguito in halfpipe, quarterpipe, o simile ostacolo. La rotazione può continuare oltre i 540 ° (ad esempio, McTwist 720). L’origine di questo trucco deriva dallo skateboard vert ramp, e per la prima volta è stato eseguito su uno skateboard da Mike McGill .

Double McTwist
Precedentemente creduto essere stato Shaun White come il creatore del Double McTwist 1260, Ben Stewart è la prima persona conosciuta per averlo eseguito nel 2009 e ha coniato il nome “Soggy Wolf”. [1] Shaun White è stato il primo atleta a eseguire il trucco in competizione ai Giochi olimpici invernali del 2010 conferendogli il riconoscimento mondiale e dandogli il nome di “Tomahawk”. [2] [3] Da allora, numerosi atleti hanno eseguito il Double McTwist 1260 incluso Iouri Podladtchikov .
Haakon capovolgere
Una manovra aerea eseguita in un halfpipe decollando all’indietro e compiendo una rotazione invertita di 720 °. La rotazione simula un mezzo taxi che conduce a McTwist e prende il nome dalla leggenda del freestyle Terje Haakonsen della Norvegia. [4]
Lando-Roll
Un metodo Frontside sughero 540/720 realizzato dallo snowboarder dell’Alaska Mark Landvik .
Sul retro Misty
Dopo che un cavaliere ha imparato il fondoschiena di base 540 dalle dita dei piedi, il Misty Flip può essere un facile passo successivo. Misty Flip è molto diverso rispetto al rodeo sul retro, perché invece di tappare il bordo del tallone con un movimento di capovolgimento posteriore, il Misty si stacca dal bordo del piede in modo specifico e ha più di un Front Flip all’inizio del trucco, seguito da un lato flip che esce sul pianerottolo.
Frontside Misty
La nebbia di Frontside sembra un po ‘come un rodeo frontside nel mezzo del trick, ma al decollo il pilota usa un tipo di movimento frontflip più per iniziare il trucco. Il frontside Misty può essere fatto solo dalle dita dei piedi e il cavaliere finirà per ruotare in frontside, quindi far scattare la spalla posteriore verso il loro piede anteriore e la spalla di piombo si sposterà verso il cielo. mentre si rilassano al rilascio del decollo. Solitamente afferrando Indy il pilota segue la spalla guida attraverso la rotazione a 540, 720 e persino 900.
Chicane
Una chicane è un trucco raramente fatto che consiste nel fare un frontside 180 con un flip frontale sull’asse X. Di fronte al 90 roll, la chicane è frontside 90, tuck front flip, 90 gradi in più per atterrare switch, o viceversa.
Frontside Rodeo
Il rodeo frontside di base è tutto insieme un 540. Esso cade essenzialmente in un’area grigia tra un frontside 540 fuori asse e un frontside 180 con un flip posteriore miscelato in esso. La scelta del grab e diversi fattori di linea e pop possono renderlo più flipy o più di uno spin fuori asse. Il rodeo Frontside può essere fatto dai talloni o dai piedi e con un po ‘più di spin sull’asse Z può andare a 720 o 900. È possibile farlo su un 1080 ma, se c’è troppa vibrazione nella rotazione, può essere difficile non capovolgere quando si passa oltre 720 e 900. Più grande è lo spin dell’asse Z, più tardi dovrebbe essere la parte invertita della rotazione. Guadagnare il controllo sui grandi rodei di spin, può portare a un doppio tappo o una seconda rotazione di rotazione nello spin, se il ciclista ha sviluppato un livello di comfort con doppi salti sul vagabondo o in un altro ambiente di ginnastica. frontside rodeo: Una rotazione frontside con frizione frontale fatta fuori dal bordo della punta. Più comunemente eseguita con una rotazione di 540 °, ma eseguita anche come 720 °, 900 °, ecc.
Flip Rodeo sul retro
Una rotazione all’indietro. Più comunemente eseguita con una rotazione di 540 °, ma eseguita anche come 720 °, 900 °, ecc.
Novanta rotoli
Un trucco eseguito con il salto a rovescio verso l’atterraggio di un salto, con una rotazione totale di 180 ° sul retro (cioè rotazione di 90 ° sul lato posteriore e di rotazione di 90 °), quindi atterraggio di fakie. Essenzialmente, questo è un backflip sul retro 180. A volte questo trucco viene confuso con un Rodeo sul retro, anche se il Novanta Roll ha un asse di rotazione molto più lineare.
Michalchuk
Un capovolgimento del marchio registrato per la prima volta nell’half pipe di Michael Michalchuk . Un backflip su asse piatto che gira spesso afferrando melone, indy o metodo e ruotando di 540 gradi.
Doublechuk
Una variante del Michalchuk, ma con due rotazioni di backflip.
Rippey flip
Un frontside a 360 ° con retro-flipping, tipicamente eseguito con un metodo di cattura. Prende il nome dal suo ideatore, Jim Rippey, anche se già eseguito 5 anni prima dall’ex pro skateboarder e snowboarder John Cardiel .
Sato flip
Trucco halfpipe fatto da Rob Kingwill ( Sato è la parola giapponese per lo zucchero ). È qualcosa come un McTwist frontale. Il cavaliere cavalca la transizione della pipa come se facesse un frontside 540 °, scatta in aria e afferra frontside, poi getta testa, spalle e fianchi verso il basso.
sughero
Gli spin sono tappati o cavatappi quando l’asse dello spin consente allo snowboarder di essere orientato lateralmente o capovolto nell’aria, in genere senza essere completamente invertito (anche se la testa e le spalle dovrebbero scendere sotto la posizione relativa della tavola). Un doppio sughero si riferisce a una rotazione in cui uno snowboarder inverte o si orienta lateralmente in due distinte volte durante una rotazione aerea. David Benedek è l’ideatore del Double-Cork nella Half-pipe, ma il Double-Cork è anche un trucco molto comune nelle competizioni Big-Air. Shaun Whiteè noto per aver reso questo trucco famoso nel half-pipe. Diversi snowboarder hanno recentemente esteso i limiti dello snowboard tecnico eseguendo variazioni a triplo sughero, Torstein Horgmo è stato il primo a piazzarsi in competizione. Mark McMorris ha dato origine a Backside Triple-Cork 1440’s nel 2011. Nel 2015 Billy Morgan ha presentato un quadruplo sughero. [5]

Inverted Hand Plants

Invertire
Termine di sovrapposizione per le mani sul bordo di un halfpipe
handplant
Una mano di 180 gradi in cui la mano posteriore è piantata sul bordo del muro e la rotazione è frontale.
Pianta triste
Un rovescio con una presa triste (afferrare il melone).
Elguerial
Un rovescio in cui si avvicina la parete del halfpipe fakie, si pianta la mano posteriore, si esegue una rotazione a 360 ° sul retro e il pilota atterra in avanti. Prende il nome da Eddie Elguera .
Melanzana
Un rovescio a 180 ° con una sola mano in cui la mano anteriore è piantata sul bordo del muro e la rotazione è sul retro.
Eggflip
Una melanzana in cui il ciclista sceglie di ribaltare per rientrare nel tubo o ruotarlo di 180 gradi. Questo trucco viene eseguito in avanti a fakie o switch (fakie per inoltrare).
McEgg
Un rovescio in cui il cavaliere pianta la mano anteriore sul muro, ruotato di 540 gradi in direzione di dietro e atterra in avanti.
Andrecht
Una mano posteriore sul retro della mano con una presa frontale.
Miller flip
Un frontside da 360 ° a Fakie.
Distendersi
Una mano non invertita in cui la mano principale viene piantata durante una diapositiva. Il cavaliere letteralmente si distende, da cui il nome.
HoHo
Un rovescio ma entrambe le mani sono piantate nella parte superiore del halfpipe.
Killer Stand
Fai un’inversione ma prendi anche la mano posteriore / posteriore sul gomito della mano anteriore.
Fresco
Un rovescio (mano anteriore) ma il rovescio posteriore è disossato; non afferrare
J-strappo
Frontside invertito 540 con una mano nel mezzo. Originariamente una variazione su Jacoby Terror Air. Questo trucco fu inventato da Mike Jacoby per un concorso che non consentiva antenne invertite; le matrici invertite, tuttavia, erano accettabili.

Diapositive

Le diapositive sono trucchi eseguiti lungo la superficie di ostacoli come corrimano e funbox. Nello skateboard, gli scivoli si distinguono dai trucchi perché alcuni trucchi si eseguono scivolando sulla superficie dello skateboard, mentre altri vengono eseguiti macinando sui camion dello skateboard. Tuttavia, poiché gli snowboard non hanno camion, il termine grind non si applica a questi tipi di manovre. Possono ancora essere chiamati grind.

Molte manovre ferroviarie sono identificate come fronte o retro, e si riferiscono al modo in cui lo snowboarder si avvicina all’ostacolo. Frontside si riferisce a un trucco eseguito dove uno snowboarder si avvicina a un ostacolo che si trova di fronte al bordo della punta del suo snowboard. Il retro si riferisce a un trucco eseguito in cui uno snowboarder si avvicina a un ostacolo che si trova dietro il bordo del tallone della sua tavola. La direzione che lo snowboarder sta affrontando mentre guida l’ostacolo non ha alcuna influenza sull’identificatore frontale o sul retro . Gli identificatori di fronte e di retro non sono usati quando uno snowboarder viaggia dritto verso l’ostacolo.

Una zecca

50-50
Una scivolata in cui uno snowboarder corre dritto lungo un binario o altro ostacolo. Questo trucco ha la sua origine nello skateboard, dove il trucco viene eseguito con entrambi gli skateboard che macinano lungo una guida.
boardslide
Una scivolata si è svolta dove i corridori che guidano il piede passano sopra la rotaia in avvicinamento, con il suo snowboard che viaggia perpendicolarmente lungo il binario o altro ostacolo. Quando si esegue una freccata, lo snowboardista è in salita. Quando si esegue un boardlide sul retro, uno snowboarder si trova in discesa. Questo è spesso fonte di confusione per i nuovi piloti che stanno imparando il trucco, perché con una freccata in avanti si sta procedendo all’indietro e con una scivolata sul retro si sta andando avanti.
lipslide
Una scivolata si è svolta dove il pedale del cavaliere supera la rotaia in avvicinamento, con il suo snowboard che viaggia perpendicolarmente lungo la rotaia o altro ostacolo. Quando si esegue uno scivolo frontale, lo snowboarder è rivolto in discesa. Quando si esegue uno smottamento posteriore, uno snowboarder si trova in salita.
Bluntslide
Una scivolata si è svolta dove il piede di testa del ciclista passa sopra la rotaia in avvicinamento, con lo snowboard che viaggia perpendicolarmente e trascina il piede direttamente sopra la rotaia o altro ostacolo (come una valanga). Quando si esegue una freccata frontale, lo snowboardista è in salita. Quando si esegue un bluntslide sul retro, lo snowboarder sta tornando in discesa.
noseblunt
Una scivolata si è svolta dove il piede di coda del ciclista passa sopra la rotaia in avvicinamento, con il loro snowboard che viaggia perpendicolarmente e portando il piede direttamente sopra la rotaia o altro ostacolo (come un nasi-scivolo). Quando si esegue una freccata frontale, lo snowboardista è in salita. Quando si esegue un bluntslide sul retro, lo snowboarder sta tornando in discesa.
Noseslide
Simile a un boardlide o al lipslide, ma solo il naso del tabellone è sulla feature. I nidi facciali corretti vengono eseguiti con la funzione direttamente sotto il piede anteriore o più lontano verso il naso.
Tailslide
Simile a un boardlide o al lipslide, ma solo la coda del tabellone è sulla feature. I tailslides corretti sono fatti con la caratteristica direttamente sotto il piede posteriore o più lontano verso la coda.
Nosepress
Un trucco eseguito scivolando lungo un ostacolo, con la pressione esercitata sul muso della tavola, in modo tale che la coda del tabellone sia sollevata in aria.
Tailpress
Un trucco eseguito scivolando lungo un ostacolo, con la pressione esercitata sulla coda del tabellone, in modo tale che il muso della tavola sia sollevato in aria.
MJ
Una diapositiva che assomiglia un po ‘a un 50-50, uno snowboarder scivola lungo un ostacolo sulla punta del piede, che ricorda una mossa di danza resa famosa da Michael Jackson .
Zeach
Termine utilizzato per descrivere qualsiasi manovra ferroviaria in cui la tavola non è saldamente bloccata nella posizione prevista. Prende il nome da Zach Leach , che ha reso popolari le diapositive deboli o da fabbro nei primi anni 2000 .:
Il Gutterball
Il Gutterball è a un piede (il piede anteriore è legato e il piede posteriore è slacciato) frontboardlide con una presa sul muso della cintura di sicurezza a rovescio, simile alla posizione del corpo che qualcuno avrebbe dopo aver rilasciato una palla da bowling giù da un alleato di bowling. Questo trucco è stato inventato e nominato da Jeremy Cameron che gli è valso il primo posto nel concorso Best Trick di Morrow Snowboards “FAME WAR” nel 2009.

Bancarelle

Le bancarelle nello snowboard derivano da trucchi simili nello skateboarding e sono tipicamente eseguite in halfpipes o su ostacoli simili. Le variazioni sono state adattate in quanto gli snowboard non hanno camion e ruote.

Nose-pick
Staccandoti su un oggetto con il naso della tavola da snowboard, mentre afferra i frontside, e poi salta indietro dall’oggetto nel salto, sei uscito.
Board-stallo; Disastro
Un trucco eseguito quando un cavaliere si blocca su un oggetto con il suo snowboard, con il punto di contatto tra i due attacchi. La variazione di Disaster deriva dallo skateboarding e comporta l’esecuzione di una frontside o di un backside 180 prima di bloccarsi sul labbro dell’ostacolo, per poi rientrare.
Nose-stallo
Simile a uno stallo di bordo, questa variazione comporta lo stallo sul naso dello snowboard in cima a una transizione o ostacolo.
Coda-stallo
L’opposto di una stalla del naso, questo trucco comporta lo stallo su un ostacolo con la coda dello snowboard. Spesso eseguito avvicinandosi a un ostacolo fakie o eseguendo un 180 dopo aver affrontato la funzione normalmente,
Blunt-stallo
Imitando lo skateboarding, e similmente ad uno stallo del tabellone, questo trucco viene eseguito stallo su un oggetto con la coda del tabellone (stallo smussato) o il muso del tabellone (stallo del muso smussato). Si distingue da una stalla nasale o da coda perché durante la stalla, la maggior parte dello snowboard sarà posizionata sopra l’ostacolo e il punto di contatto.

(la maggior parte se non tutte le bancarelle sono indicate come macchine da stampa di punta o coda nello snowboard corrente, indipendentemente dal fatto che siano effettivamente bancarelle di coda e di naso o bancarelle smussate, tuttavia le bancarelle smussate sono considerate più eleganti.

Coda-block
Un trucco tipicamente eseguito sulla neve al culmine di una transizione, o occasionalmente su un oggetto, in cui lo snowboarder si solleva e si posiziona sulla coda della sua tavola mentre afferra il muso della tavola.
Nose-block
Simile a un blocco di coda, ma eseguito stando sul naso mentre afferra la coda del tabellone.

Tweaks e variazioni

Uno dai piedi
I trucchi eseguiti con un piede rimosso dalla rilegatura (tipicamente il piede posteriore) sono indicati come trucchi con un solo piede . I trucchi da un piede comprendono piante veloci in cui il piede posteriore viene lasciato cadere e inizia un’aria o una rotazione diritta, il disossato , che è una pianta veloce con una presa; e la non conformità , che è una pianta veloce frontale.
equivoco
Un trucchetto aereo in cui uno snowboardista torce il suo corpo, ruotando la sua tavola di 90 ° e poi riportandolo nella sua posizione originale prima di atterrare. Questo trucco può essere eseguito sul fronte o sul retro, e anche in variazione con altri trucchi e giri.
stiffy
Qualsiasi presa in cui entrambe le gambe sono disossate (raddrizzate il più possibile). Tipicamente eseguito come una variazione di una presa mute o frontside.
Cimice
Afferra Frontside o Mute con il gomito del pilota che passa all’interno delle ginocchia. Le convenzioni di stile impongono che durante una presa, il gomito deve essere posizionato all’esterno del ginocchio.
Tuck ginocchio
Dove il ginocchio di entrambe le gambe è abbassato per toccare la parte superiore della tavola. Quando si parla di snowboarding significa che il pilota tenta di mettere il ginocchio sul tavolo mettendo il ginocchio sotto il busto e poi tirando verso il basso al tabellone.
pizzicare
Un termine usato nelle aree sciistiche occidentali per quando un trucco è altamente raffinato nel movimento, come con le gambe o le braccia completamente estese, per dare la massima qualità estetica a un trucco. Dimostra alta capacità tecnica, proprio come nella ginnastica.
colpire
Un trucco in cui solo la gamba anteriore o la gamba posteriore sono disossate.

Trucchi e identificatori vari

Fiocco
Pedalare su qualsiasi superficie che non sia neve o su qualsiasi tratto in modo non tradizionale. Cioè toccando o girando su un biscotto della morte o sull’argine di neve.
Burro
Durante il viaggio lungo la superficie della neve, questo trucco viene eseguito premendo il naso o la coda dello snowboard in modo tale che la metà opposta dello snowboard si sollevi dalla neve, consentendo una rotazione simile a un perno. Un burro può essere eseguito come una rotazione parziale (90 °), che viene poi ripristinata, come una rotazione continua (180 °, 360 °, ecc.), O come introduzione a una manovra aerea. (i burri sono simili alle diapositive smussate nello skateboard)
Manuale; Naso manuale
Mentre si guida lungo la neve, premere il naso o la coda in modo tale che l’estremità opposta della tavola sia sollevata in aria.
salatino
Concludendo una presa con una rotazione di 270 ° opposta alla direzione in cui hai fatto una rotazione durante l’iniziazione del trucco.
Sameway o Bagel
Come un Pretzel, ma ruotando di 270 ° sul binario nella stessa direzione in cui sei salito.
Disastro
In sella a una parete, il cavaliere esegue un dorso o frontside di 180 ° e poi si ferma in cima alla wallride
Bonk
Per toccare un oggetto o un ostacolo con la tavola.
Pinguino a piedi
“Camminare” mentre si è legati in uno snowboard, saltando alternativamente dal naso alla coda, spingendo in avanti lo snowboarder in modo da camminare. Conosciuto anche come passeggiata “Crab” o “Duck”. Questo è un modo semplice di cadere in un pendio dopo esserti intrecciato una volta che ne hai il blocco.
Tap di coda o naso
Toccando rapidamente la coda o il naso su un elemento nella neve, o toccando rapidamente il naso o la coda all’estremità di un binario o di una scatola appena prima di uscire.
ritornare
Per continuare a girare sulla neve dopo aver atterrato un salto in cui è stata eseguita una presa rotante. Normalmente questo si verifica involontariamente quando lo snowboarder non può smettere di ruotare mentre atterra il suo trucco. In alternativa, questo termine può riferirsi a un “ritorno” alla posizione di guida dopo aver eseguito un trucco con burro o rotaia in cui è stata eseguita una rotazione. In questo caso, è spesso l’inversione di una precedente rotazione parziale, che riporta lo snowboarder alla sua posizione originale.

Add comment

© 2017 Idea Sport di Corvi Manuela P.IVA e C.F 00629920141.
Realizzato da ByZborovsky WebAgency. Studio Creativo